Archivio Mensile: febbraio 2019

Ultime dalla Germania: procedure telematiche per piccoli contenziosi

In media, il tedesco danneggiato promuove una causa giudiziaria solamente se il danno ammonta a 1.950 €, per importi minori vi rinuncia. Il Senatore di Amburgo Till Steffen in un’intervista al quotidiano Hamburger Abendblatt fa presente tra l’altro, che il numero delle cause civili aventi un valore di causa inferiore ai 2.000 Euro si sarebbe […]
Pubblicato in Lettera ai clienti, Neues aus Deutschland, Neus aus Europa

Ultime dall’Europa: Nuovi regolamenti europei sul Regime patrimoniale delle coppie internazionali

A partire dal 29.01.2019 entreranno in vigore due nuovi regolamenti UE ( 2016/1103 e 2016/1104) sul regime patrimoniale delle coppie internazionali sposate o registrate. Le nuove regole introdotte dai regolamenti citati coinvolgeranno potenzialmente nell’area europea circa 16 milioni di coppie internazionali. I regolamenti UE si applicheranno solamente tra i 18 Stati membri che hanno aderito […]
Pubblicato in Lettera ai clienti, Neus aus Europa

Ultime dall’Europa: adottata nuova direttiva sul distacco

Il Consiglio Europeo ha adottato il 21.6.2018 la direttiva relativa al distacco dei lavoratori nell’ambito della prestazione di servizi. A partire dalla seconda metà del 2020 i lavoratori distaccati riceveranno lo stesso stipendio dei loro colleghi in loco. Potranno godere dello stesso trattamento sindacale e  delle prestazioni speciali (maggiorazione per lavoro notturno o straordinario) applicati […]
Pubblicato in Lettera ai clienti, Neus aus Europa

Ultime dall’Europa: insufficiente riconoscimento delle qualifiche professionali in ambito europeo

Come riportato dalla rivista giuridica NJW (NJW-aktuell, 32/18, S.7) la commissione ha sollecitato 27 (!) stati membri per l’insufficiente ricezione della direttiva relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali. Solo uno stato è completamente in regola: la Lituania!
Pubblicato in Lettera ai clienti, Neus aus Europa

Ultime dall’Europa: Corte di Giustizia UE (CGUE): le sentenze in futuro verranno anonimizzate

Tra noi giuristi il giocatore di calcio Jean Marc Bosman vanta un grado di popolarità pari a Messi o Ronaldo. La sua sentenza della CGUE ha rivoluzionato il mercato calcistico. In forza del diritto europeo sulla protezione dei dati  in futuro non esisteranno più sentenze della CGUE con l’indicazione dei nomi delle parti. Gli studenti […]
Pubblicato in Lettera ai clienti, Neus aus Europa

Informazioni per colleghi: compensazione dei costi nel contenzioso

In Germania il tribunale decide sulle spese, di regola con una esatta ripartizione delle quote, in base al rapporto di vittoria e sconfitta in causa delle parti. In Italia, invece, i giudici decidono, spesso per convenienza, di compensare i costi tra esse. Con decisione 25594/2018, la Corte di Cassazione ha ricordato ai giudici di grado […]
Pubblicato in Informationen für Kollegen, Lettera ai clienti

Informazioni per Colleghi: titolo “Av.” inammissibile in Italia

Chi ha completato con successo i suoi studi di giurisprudenza in Italia può fin da subito chiamarsi “Dottore”, ma per diventare avvocato deve superare un impegnativo esame. Le percentuali di coloro che non superano l´esame sono superiori al 50%, a seconda del distretto. Molti giovani giuristi evitano di sostenere l’esame in Italia e si stabiliscono […]
Pubblicato in Informationen für Kollegen, Lettera ai clienti

Informazioni per Colleghi: consultazione di decisioni giudiziali – BGH in disaccordo

Nella nostra ultima lettera ai clienti avevamo riportato la decisione della Corte federale suprema BGH, 4° Sezione del Senato civile (sentenza v 5. 4.2017 – IV AR (VZ) 2/16), secondo la quale copie anonime di sentenze e decisioni possono essere consegnate anche a terzi non coinvolti nel procedimento. La 5° Sezione penale del BGH non […]
Pubblicato in Informationen für Kollegen, Lettera ai clienti

Informazioni per colleghi: la procura non autenticata per un procedimento giudiziale italiano (procura alle liti) è un vizio sanabile.

In Italia, una procura alla liti, che deve essere presentata in tribunale, deve essere autenticata. Le parti straniere, all’insaputa delle norme procedurali italiane, presentano anche procure non autenticate. Come deciso pro avvocati dalla Corte di Cassazione (ordinanza del 6.9.2018, n. 21689/18), una procura non autenticata non è nulla, ma viziata e quindi sanabile. Il giudice […]
Pubblicato in Informationen für Kollegen, Lettera ai clienti

Informazioni per Colleghi: acquisizione contro protezione dei dati

Mentre la legge sulla pubblicità per gli avvocati diventa sempre più flessibile, la legge sulla protezione dei dati è sempre più severa di anno in anno. Un avvocato, che rappresentava un creditore in una procedura di insolvenza, ha avuto accesso al fascicolo della procedura. Prendeva quindi dal fascicolo i nomi di altri creditori e scriveva […]
Pubblicato in Informationen für Kollegen, Lettera ai clienti

Website Dolce · LaudaImprintPrivacy dei Datiinfo@dolce.de