Diritto di Famiglia: Il minore scrive al tribunale e anticipa la sentenza di affidamento

Un quindicenne scrive una lettera al giudice suggerendogli la sentenza di divorzio dei genitori.

È successo a Firenze a novembre 2018. Il ragazzino ha scritto al giudice, chiamato a decidere sul divorzio tra il papà e la mamma, spiegando che “la sua vita è organizzata bene così, una settimana col papà e una settimana con la mamma e che si trova bene negli spostamenti“.

Il ragazzo ha inoltre fatto conoscere al giudice le sue intenzioni, i suoi desideri, le sue legittime aspettative ed è stato ascoltato dal tribunale.

Il Tribunale di Firenze ha preso atto della sua maturità e delle sue precise idee e lo ha accontentato, definendo così un burrascoso procedimento tra i genitori. Sul punto il tribunale ha riconosciuto in favore del figlio la possibilità di continuare a crescere insieme a ciascun genitore, mediante l’affidamento alternato (in Germania, detto Wechselmodell), voluto e suggerito dal minore stesso.

Questo articolo è stato pubblicato in Familienrecht, Uncategorized

Website Dolce · LaudaImprintPrivacy dei Datiinfo@dolce.de