Archivio Mensile: settembre 2015

150esimo anniversario del circolo di canottaggio Frankfurter Ruderverein vom 1865 e.V.

Lo studio Dolce Lauda, da sempre vicino al mondo dello sport, ha sostenuto il più antico circolo di canottaggio di Francoforte (Frankfurter Ruderverein vom 1865) in occasione delle celebrazioni del suo 150esimo anniversario dalla fondazione. Il primo agosto 2015, nella sala più rappresentativa del municipio (Kaisersaal in Römer), gremita di soci, sostenitori e amici dello […]
Pubblicato in Events

Calciatore professionista come cliente

Nel caso in cui un avvocato offra la sua consulenza ad un calciatore professionista in materia di diritto sportivo, la Corte di Cassazione (sentenza n. 5216/15 del 17.Marzo 2015) fa presente che un accordo di consulenza valido deve rifarsi al modello predisposto dalla federazione calcistica F.I.G.C., altrimenti il mandato è nullo.
Pubblicato in Lettera ai clienti

Conoscenze tecniche del giudice

Nel caso in cui il giudice voglia rinunciare ad assumere una consulenza tecnica d’ufficio poiché egli è del parere di possedere le corrispondenti conoscenze tecniche, deve far presente anticipatamente la circostanza alle parti (BGH ordinanza del 13.1.2015 – VI ZR 204/14).
Pubblicato in Lettera ai clienti

Avvocati dipendenti

In Germania gli avvocati possono essere assunti come lavoratori subordinati da altri avvocati. Un avvocato che per la sua attività part-time veniva pagato mensilmente € 1.200,00 lordi riteneva che tale compenso fosse immorale. Fece causa dinanzi al giudice del lavoro sostenendo che ai sensi del § 26 BORA (codice deontologico tedesco) gli spettasse un compenso […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Speedreading e onorario a tempo

Molti colleghi concordano con i clienti, in particolare in controversie in materia economica, un onorario a tempo. In Germania la Corte d’Appello di Karlsruhe, con decisione del 28.8.2014 (OLG Karlsruhe, sentenza del 28.08.2014 – 2 U 2/14) ha considerato un importo orario per l’avvocato pari a € 300,00 netti fondamentalmente come appropriato e ammissibile. Importi […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Necessario responsabile antiriciclaggio

In base al regolamento del Consiglio Federale forense del 5.6.2012 (BRAG-Comunicazione 2012 Pagine 170 e ss.) gli studi legali e società di consulenza fiscale con più di 30 lavoratori necessitano di un responsabile antiriciclaggio. Egli è competente per tutti i collaboratori della società i quali abbiano domande su norme rilevanti in materia antiriciclaggio, ed è […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Divieto di attività fiduciaria dell’avvocato in favore di entrambe le parti

Dal 1.1.2015 è entrato in vigore il § 3 comma 1 periodo 2 BORA (codice deontologico tedesco) che vieta all’avvocato di ricevere danaro o altra utilità da parte del proprio mandante o dalla controparte al fine di amministrare o custodire in via fiduciaria tali somme di danaro o beni. Non sarà pertanto più consentito in […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Giudici-Robot operativi dal 2035

Riportiamo il seguente interessante articolo apparso sulla rivista „ DAV-Depesche Nr. 10/15” dell’associazione degli avvocati tedeschi: Nella stampa economica si discute su quali lavori potranno essere eseguiti da macchine intelligenti e robot nei prossimi 20 anni. La rivoluzione digitale, oltre a modificare molteplici mestieri, rende superflue talune qualifiche. In una prognosi avente ad oggetto la […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

LE PRESCRIZIONI NEL TRASPORTO SU GOMMA/STRADA – UN CONFRONTO TRA CMR – GERMANIA – ITALIA

Qui di seguito si fornisce una breve scheda riepilogativa delle prescrizioni più importanti in materia di trasporto su strada/gomma che vanno necessariamente rispettate al fine di poter fare valere le proprie pretese nascenti da un incarico/mandato/ordine di trasporto. Tali informazioni sono da intendersi quali indicazioni di massima e non hanno scopo esaustivo. Per ulteriori chiarimenti, […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Nuovo rapporto CEPEY – Ministro della Giustizia ospite a Francoforte

L’8 marzo 2015 la Commissione Europea ha reso noto il nuovo rapporto CEPEY (European Commission for the efficiency of justice) che contiene delle statistiche relative al funzionamento della giustizia nei 27 paesi membri dell’Unione Europea (cosiddetto barometro della giustizia europea). La giustizia italiana sembra aver registrato dei piccoli progressi, visto che dal 2010 il numero […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Website Dolce · LaudaImprintPrivacy dei Datiinfo@dolce.de