Archivio Mensile: gennaio 2014

Introduzione di un diritto comunitario del diritto sulla vendita

Il Parlamento europeo sta verificando se un comune diritto europeo sulla vendita possa essere realizzato con un regolamento ovvero con una direttiva. In ogni caso, verrà visto come un ulteriore passo avanti rispetto alla direttiva sui diritti dei consumatori 2011/83/EU. In particolare, si cerca di estendere il periodo di prova della presenza di un vizio […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Niente tutela die diritti d’autore per film porno

Il tribunale di Monaco I ha ritenuto immotivata una diffida per lo scarico illegittimo di un film porno. Secondo il tribunale, in un film lungo 07:43 minuti, nel quale verrebbero mostrati „solamente situazioni sessuali in modo primitivo“, viene meno evidentemente una creazione personale intellettuale ai sensi del § 2 (2) della legge sui diritti di […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Nuova legge professionale per gli avvocati operanti a livello internazionale

L’avvocatura tedesca ha riformato l’ordinamento deontologico (BORA) nella parte relativa all’attività forense di connotazione internazionale, di cui riportiamo qui di seguito le nuove previsioni normative: § 29a Corrispondenza tra avvocati in rapporti giuridici transfrontalieri). L’avvocato tedesco, dopo aver sentito il proprio cliente, é obbligato a rispondere al collega straniero se può scambiare informazioni o parlare […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Difetto di presunzione per la ricezione di atti in Tribunale

Il Bundesverfassungsgericht (Corte costituzionale tedesca) ha accolto in data19.06.2013 (2 BVR 1916/12) un ricorso inerente al diniego di presunzione dell’avvenuta ricezione di un atto giuridico in Tribunale qualora esso sia stato inoltrato in via informale. Nel caso di specie un signore aveva proposto azione dinnanzi ad una Pretura. Il convenuto si difendeva inviando alla Pretura […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Senior fantasioso

Un collega sessantenne di Regensburg si candida in modo mirato a offerte di lavoro rivolte a colleghi giovani e con prime esperienze di lavoro. Ottenuto il diniego alla sua candidatura, agisce contro gli studi, invocando la violazione del principio di parità di trattamento di cui al AGG (legge sul lavoro tedesca), ritenendosi discriminato per motivi […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Nuova legge per le pratiche commerciali scorrette

Il Parlamento berlinese uscente ha approvato in data 09.10.2013 come ultimo provvedimento normativo, la legge contro le pratiche commerciali scorrette in reazione alla prassi scorretta svolta da società di incasso e taluni studi legali, ormai in crescita in Germania: esistono infatti alcuni studi che si sono specializzati nell’inviare monitorie a consumatori in caso di violazione […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Corte di Giustizia UE: la clausola di competenza non si estende al sub acquirente‐ Corte di giustizia

Con la sentenza del 7 febbraio 2013 (Causa C‐543/10) la Corte di Giustizia UE ha stabilito che la clausola di competenza contenuta in un contratto di compravendita siglato tra il produttore e l’acquirente di un bene non può essere opposta al subacquirente, a meno che quest’ultimo abbia prestato il suo consenso alla stessa. La vicenda […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Telefonate private e tutela legislativa antinfortuni

Sia in Italia che in Germania esiste una tutela antinfortuni per incidenti sul posto di lavoro (in Italia è competente l´INAIL, in Germania le associazioni professionali. Il Tribunale sociale di Darmstadt ha respinto la domanda di un laddetto al magazzino che aveva lasciato il posto di lavoro per una telefonata al cellulare di tre minuti […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Gastronomia: la mancia può esser trattenuta dal dipendente che la riceve

In molti ristoranti vale la regola che tutte le mance vengono versate in una cassa comune che viene poi suddivisa tra gli impiegati. Come deciso dal Tribunale del lavoro della Renania-Palatinato il 09.12.2010 (AZ 10 SA 483/10), una simile divisione non è ammissibile. Il cameriere che riceve la mancia può quindi anche tenersela. Visto che […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Rinuncia alla corresponsione di indennità per ferie non godute in una transazione finale

Riferiamo su una modifica dell´orientamento giurisprudenziale. La maggior parte dei procedimenti per la tutela al licenziamento terminano in genere con una transazione, tramite la quale vengono risolte tutte le pretese dal rapporto di lavoro, uguale per quale motivo, se conosciute o non conosciute, Fino alla nuova decisione del BAG (14.05.2013, 9 AZR 844/11) l´indennità, quale […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Website Dolce · LaudaImprintPrivacy dei Datiinfo@dolce.de