Archivio Mensile: luglio 2011

(Deutsch) Zivilprozesskosten sind als außergewöhnliche Belastungen abziehbar

Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Tedesco.
Pubblicato in Lettera ai clienti

Casa: torna la tassa sulla prima casa. Stangata che colpirà 24 milioni e 200 mila italiani

con l’approvazione della manovra da 48 miliardi varata nei giorni scorsi dal governo tornano a crescere le tasse sugli immobili, a partire dall’Irpef che tornerà a colpire l’abitazione principale.Dunque, l’illusione di una no tax area sulla prima casa è finita, nonostante l’ eliminazione totale dell’Ici. Nella manovra sono previsti infatti tagli alle agevolazioni fiscali, detrazioni […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Lo scudo fiscale non copre tutte le violazioni tributarie penalmente rilevanti

Lo scudo fiscale offre copertura penale solo per i reati in cui sono rilevanti i capitali trasferiti e posseduti all’estero, poi rimpatriati o regolarizzati. Sono escluse altre fattispecie penali tributarie, anche se commesse nelle medesime annualità in cui è stato effettuato lo scudo. A chiarirlo è la Cassazione, sezione terza penale, con la sentenza 28724 […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Notariato non solo per cittadini tedeschi

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con decisione del 24.05.2011, ha condannato la Germania a consentire l’accesso al notariato anche ai cittadini di altri stati dell’Unione Europea nonché ad eliminare il requisito della cittadinanza tedesca ai fini dell’accesso. La Corte di Giustizia ha accolto le argomentazioni del procuratore generale. La Corte non ha considerato l’attività […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Limite massimo di età per il notaio compatibile con la normativa dell’Unione Europea

I notai tedeschi, al raggiungimento dei 70 anni, sono tenuti a rinunciare all’incarico. Un notaio, che evidentemente non aveva nessuna intenzione di andare in pensione, ha presentato un ricorso alla Corte Costituzionale tedesca, sostenendo che tale limitazione in base all’età integrasse una discriminazione non compatibile con la direttiva 2000/78 UE.  La Corte Costituzionale tedesca ha […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Massimali delle tariffe forensi italiane non contrari alla normativa dell’Unione Europea

Come già riportato nelle precedenti lettere ai clienti, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea era chiamata a decidere sulla compatibilità dei massimali delle tariffe forensi italiane con la normativa europea. La Commissione aveva ritenuto che tali massimali costituissero una limitazione al libero accesso al mercato ai sensi degli articoli 43 e 49 del Trattato UE. […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Lingue straniere nel processo

La lettera ai clienti rinvia ad un interessante articolo del Prof. Dr. Christian Armbrüster nella rivista tedesca NJW, pagg.  812 e ss. (“Lingue straniere nel processo”). Durante ogni procedimento giudiziario con una connessione transfrontaliera ci si pone quasi sempre l’interrogativo se tutti documenti redatti in una lingua straniera, in particolar modo quelli in lingua inglese, […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Fine dei viaggi di lusso?

Un cliente incaricava un avvocato di Monaco affinché lo rappresenti ad un’udienza presso il Tribunale di Coblenza. L’avvocato volava in aereo fino a Francoforte e noleggiava un’ automobile per recarsi a Coblenza. Il Collega richiedeva in seguito il riconoscimento di tali costi nella domanda di liquidazione delle spese giudiziali (€ 614,87). I Giudici di Coblenza […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Requisiti del rendiconto contabile

Ai sensi del § 87c comma 2 HGB (codice commerciale tedesco) l’agente, alla cessazione del rapporto di agenzia, ha il diritto di ottenere un rendiconto contabile in cui sono elencate, in forma cronologica e sistematica, tutte le operazioni rilevanti per il calcolo delle provvigioni. Tale diritto rappresenta uno strumento strategico per l’agente per fare pressione, […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Nuovo tasso di interesse legale

Con decorrenza dal 01/01/2011 il tasso di interesse legale ammonta a 1,5%. Di seguito i tassi di interesse legali in vigore dal 1942. Periodo                                   Saggio di interesse 21.04.1942 – 15.12.1990                   5% 16.12.1990 – 31.12.1996                   10% 01.01.1997 – 31.12.1998                   5% 01.01.1999 – 31.12.2000                   2,5 % 01.01.2001 – 31.12.2001                   3,5 […]
Pubblicato in Lettera ai clienti, Utile

Website Dolce · LaudaImprintPrivacy dei Datiinfo@dolce.de