Archivio Mensile: dicembre 2008

DIRITTO PROCESSUALE EUROPEO

Il regolamento 44/2001 è in pratica il codice di procedura civile europeo; i giudici nei vari tribunali nazionali chiedono aiuto alla Corte di Giustizia con cosiddette domande pregiudiziali La Corte di Giustizia (CdG) è stata chiamata a pronunciarsi su tre questioni concernenti il regolamento CEE n. 44/2001 sulla competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

PAGINA IMMOBILIARE

Ultime dall’Italia….. Dopo oltre un decennio di crescita, ora anche in Italia si avvertono alcuni segni di rallentamento nel mercato immobiliare, laddove si è registrata nel primo semestre del 2008 una sensibile riduzione del numero delle compravendite (ca. il 13% rispetto al periodo precedente), con conseguente riduzione anche dei prezzi. Il decreto legge 93/2008, poi […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Dizionario sulla terminologia informatica

Nella rivista giuridica tedesca NJW 2008, n. 36, pag. 2619 Hoeren ha pubblicato un glossario per colleghe e colleghi con ancora poche esperienze nel settore dell’informatica con il quale spiega in modo chiaro espressioni come Admin-C sino a Zoning. Si raccomanda la lettura di tale dizionario a tutti coloro che hanno difficoltà con parole come […]
Pubblicato in Lettera ai clienti, Utile

Fobia e rimessione in termini

La commissione tributaria della Renania-Palatinato è stata chiamata a decidere in un caso in cui l’attrice ha sostenuto di essere colpita da una fobia provocata da ogni tipo di corrispondenza di carattere amministrativo-legale. La signora sostiene di trovarsi in uno stato di panico tale da impedirle di aprire per mesi e mesi la corrispondenza ricevuta. […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Gli avvocati dipendenti non rispondono per attività atipiche

In Germania i nominativi di molti giovani colleghi vengono spesso riportati sulla carta intestata di uno studio legale. Anche se non sono partner dello studio dove lavorano, loro rispondono pienamente in ogni caso nei confronti di terzi. Questa responsabilità è stata ora ridimensionata dalla Corte federale tedesca, la quale con sentenza del 6.04.2008 ha specificato […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Sueeasy.com

La sueeasy.com pubblicizza sul sito configurato da una società americana la possibilità di agire in giudizio in modo facilitato gestendo tutto via internet. Lo scopo perseguito è quello di trovare un avvocato che sia disposto ad agire in base al principio patto pro quota litis. Il potenziale cliente è tenuto a spiegare il problema giuridico, […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Disdetta dell´amministratore pone termine a tutti i rapporti giuridici

Nella prassi giuridica tedesca è consuetudine che l´amministratore di una GmbH presti la sua opera sulla base di un contratto, nel quale vengono tra l´altro regolati il suo compenso, i suoi obblighi, il termine di disdetta o la durata del contratto, ecc.. Secondo il diritto tedesco l´amministratore non è un dipendente. Nel caso in cui […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Responsabilità dell´amministratore-prestanome

Ai sensi del § 43 c. 2 GmbHG, l´amministratore, che abbia violato i suoi obblighi, risponde nei confronti della società per i danni da ciò risultanti. Dato che spesso il vero amministratore, operante per l´impresa (cd. amministratore di fatto) non può agire ufficialmente come tale, viene creata una costellazione diversa con la nomina di un […]
Pubblicato in Lettera ai clienti, Utile

Legge di salvataggio del mercato finanziario

Il parlamento federale tedesco ha approvato una legge, entrata in vigore il 20.10.2008, in merito ad una pacchetto di garanzie della Repubblica Federale per un importo di 400 miliardi di euro, per crediti da banca a banca. Con tale legge viene modificato anche l´ordinamento fallimentare. Il principio, altrimenti rigorosamente osservato nell´ordinamento fallimentare tedesco, secondo cui […]
Pubblicato in Lettera ai clienti

Obbligo di verifica della banca per investimenti consigliati

In seguito al fallimento di Lehmann-Brothers e di altre banche si è sviluppata in Germania un´intensa discussione sulla responsabilità degli istituti che hanno consigliato l´acquisto dei relativi titoli. Già prima della crisi la Corte federale tedesca aveva promulgato in data 07.10.2008 una decisione, secondo cui una banca è obbligata a verificare, con il consueto senso […]
Pubblicato in Lettera ai clienti, Utile

Website Dolce · LaudaImprintPrivacy dei Datiinfo@dolce.de